19 giugno 2010

giovanna campani, veline nyokke e cilici. femministe pentite senza sex e senza city


Negli Stati Uniti la vittoria dei neoconservaori repubblicani guidati da Ronald Reagan ha dato il via a un attacco alle conquiste del femminismo definito backlash. Il libro analizza il backlash all'italiana, evidenziandone alcune manifestazioni: la rappresentazione delle donne nei media, il linguaggio e gli atteggiamenti sessisti delle politica (celodurismo, "nyokka"), l'influenza del Vaticano in materia di famiglia e sessualità attraverso esponenti di governo.

Nessun commento:

Posta un commento